Maserati
Lamborghini
Ferrari
DeTomaso
Cart
  • Il carrello è vuoto!

Cart
  • Il carrello è vuoto!

Contact us:
+1 253-833-2598

1972 Maserati Ghibli SS 4.9 Coupé di Ghia

La collezione Rey  

$352,000 USD | Venduto  

Stati Uniti | Fort Lauderdale, Florida  

Telaio No. | AM115/49 2266

Numero di serie. | 10531

Motore No. | AM115/49 2266

Corpo No. | 100132

Documenti | Titolo USA

   

Offerto da La Collezione Rey

  • Uno dei soli 413 Ghibli SS 4.9 coupe fatto in configurazione di guida a sinistra
  • Opzione desiderabile motore di cilindrata superiore accoppiato a cinque marce ZF transaxle
  • Finito in Dark Blue Metallic su un interno in pelle rossa rossetto
  • Benefici da un restauro precedente e mantiene i suoi numeri corrispondenti al motore
  • Dotato di aria condizionata, alzacristalli elettrici, Weber carburatori downdraft, e ruote Campagnolo
  • Circa $55.000 di fatture in archivio dal 2010 al 2021

Come le sue sorelle, la Mistral e più tardi la Khamsin, la Ghibli prese il nome da un vento feroce. Svelata al Salone dell'Auto di Torino del 1966, le sue bellissime linee fluide furono disegnate da Giorgetto Giugiaro, allora capo designer della Ghia. Lo stile era lungo, basso e largo, con fari nascosti e una griglia punteggiata in modo prominente dall'emblema del tridente dell'azienda, prefigurando lo stile delle Maserati a venire negli anni '70. La produzione iniziò nel 1967 e la Ghibli si dimostrò subito una degna concorrente della Ferrari 275 GTB e della Lamborghini 400 GT, le sue principali rivali.

Maserati alzò la posta in gioco nel 1970 con l'introduzione del modello SS, dotato di un motore da 4,9 litri e 335 cavalli con accensione a stato solido e quattro carburatori Weber 42 DCNF. Alla sua uscita era l'auto più veloce che Maserati avesse mai prodotto, con una velocità massima di 175 mph. In totale, furono prodotti solo 1.170 coupé e 125 spider nel corso della produzione; si ritiene che solo 413 Ghiblis fossero coupé SS 4,9 litri con guida a sinistra.

Questo esemplare fu completato a Modena nel settembre 1971 e consegnato nuovo alla Grossman Motor Company di West Nyack, New York. Originariamente rivestito nella tonalità del periodo di Marrone Colorado su pelle Senape, come presentato oggi indossa una combinazione di colori apprezzabilmente più forte di Dark Blue Metallic su pelle rossa Rossetto Connolly che è stato applicato durante un precedente restauro circa 2010.

Durante questo restauro, il motore corrispondente ai numeri dell'auto è stato riferito revisionato, così come la sua trasmissione ZF a cinque velocità, il sistema frenante e la sospensione. Questa meravigliosa e rarissima Ghibli SS 4.9 è resa ancora più attraente dalle sue bellissime specifiche, che includono aria condizionata, alzacristalli elettrici, radio Blaupunk, carburatori Weber downdraft e ruote Campagnolo da 15 pollici avvolte da pneumatici Vredestein Sprint Classic.

Questa è un'auto per l'appassionato di Maserati che cerca uno degli esempi più belli e meglio equipaggiati di una delle più grandi e suggestive creazioni della famosa casa automobilistica. Sarebbe un concorrente ideale per i concorsi regionali d'eleganza e le mostre di auto italiane, oppure può essere apprezzata su strada per la coppia regolare e le prestazioni muscolari del suo motore da 4,9 litri.